Modifiche alla L.R. n. 17/2001"Norme per la raccolta e commercializzazione dei funghi epigei spontanei". Art. 24 L.R. N. 31 DEL 22/12/2009.

In seguito alla modifica alla legge regionale n. 17/2001 “Norme per la raccolta e la commercializzazione dei funghi epigei spontanei e conservati”, si comunica che l’esercizio della raccolta dei funghi è subordinato al pagamento dei seguenti importi:

Per i residenti nella Regione Marche :

  • euro 40,00 per permesso biennale
  • euro 20,00 per permesso annuale

Per i non residenti nella Regione Marche:

  • euro 30,00 per permesso semestrale
  • euro 60,00 per permesso annuale

Il pagamento dei predetti importi non va più versato alla Regione Marche ma va effettuato a favore dell’Ente competente (Provincia o Comunità Montana) nel cui ambito territoriale ricade il Comune di residenza ovvero si effettua la raccolta. La ricevuta di versamento costituisce titolo di permesso valido su tutto il territorio regionale.

I versamenti delle tariffe a favore della Provincia di Fermo dovranno essere effettuati sul c.c.p. n. 1631318 intestato a: “PROVINCIA FERMO-UFFICIO CACCIA E PESCA-SERVIZIO TESORERIA”  con la causale “permesso raccolta funghi epigei spontanei” .  

 

Per qualsiasi informazione e chiarimento contattare gli Uffici provinciali di Viale Trento 196 al n. 0734/223026 o il Circondario di Amandola al n. 0736/848356.

Pubblicato il 10/02/2010 00:00