Concorso “Giornata della memoria e dell’impegno” a.s. 2015-2016

“La Vita è Cosa Nostra: divisi siamo deboli insieme siamo più forti” è lo slogan ideato dalle classi 3 A e 3 B Enogastronomia dell’IISS “Carlo Urbani” di Porto Sant’Elpidio, vincitrice del concorso “Giornata della memoria e dell’impegno” promosso, nell’ambito del progetto “Scuolarcobaleno”, dalla Provincia di Fermo e dal presidio di Fermo dell’Associazione “Libera”.

La classe vincitrice, riferisce il Consigliere provinciale Stefano Pompozzi, parteciperà il 21 marzo p.v. alla marcia in ricordo di tutte le vittime di mafia, che si terrà, a livello regionale, a Fano e avrà, così, l’onore di rappresentare la Provincia di Fermo e tutte le scuole secondarie di secondo grado del territorio.

Silvia Fasino, referente del presidio di Fermo dell’Associazione “Libera”, precisa che da 20 anni “Libera” celebra il 21 marzo la giornata della memoria e dell’impegno. Domenica 20 e lunedì 21 marzo a Fano, continua la referente,  si terranno seminari, concerti e la proiezione del film “Lea, la storia di Lea Garofalo”.

La prof.ssa Irene Marraffa e gli studenti delle classi 3 A e 3B Enogastronomia dell’IISS “Carlo Urbani” di Porto Sant’Elpidio, presenti oggi alla conferenza stampa che si è tenuta in Provincia, riferiscono che il concorso ha dato loro la possibilità di sintetizzare il lungo lavoro fatto in classe sulla legalità.

Pubblicato il 17/03/2016 14:49