GENER(Y)ACTION CONTINUA. CANIGOLA: “SCARICATE L’APP CHE VI AIUTA A TROVARE LAVORO”

Il progetto Gener(Y)action prosegue fino al 30 giugno grazie alla decisione dell’Anci di prolungare di sei mesi l’iniziativa. “Dovete far capire l’importanza di questo progetto, che è un canale reale per i giovani che cercano la loro chance, che chiedono risposte e vogliono provarci” sottolinea la Presidente della Provincia di Fermo, Moira Canigola.

“Questo significa non interrompere le azioni intraprese in favore dei giovani tra i 16 e i 35 anni dei Comuni del cratere. Autoimprenditorialità, ricerca del lavoro, formazione: azioni che come Provincia abbiamo deciso di promuovere stimolando l’energia e le potenzialità di chi rappresenta il futuro”.

Tra le conferme rientrano gli incontri formativi, con un nono evento in programma per il 26 marzo. Dopo aver parlato di branding e start up, promozione sui social, appuntamento con Marcello Mancini, imprenditore, esperto di formazione e di crescita personale. “Il tema verterà sul tema ‘O ti formi o ti fermi’ proprio per sottolineare l’importanza della formazione per la crescita dell’individuo e del territorio”.

Parlando di lavoro, con la proroga del progetto vengono confermati anche gli sportelli Informagiovani e Fare Impresa aperti sul territorio. “Funzionano, una cinquantina le persone che si sono rivolte agli sportelli in questo breve periodo, parliamo di pochi mesi e di alcune ore a settimana. Quello che vogliamo è accrescere l’incrocio tra domanda e offerta, per cui vorremmo le associazioni di categoria protagoniste al nostro fianco all’interno degli sportelli Fare Impresa” prosegue la Presidente Canigola.

Quello su cui punta la Provincia è l’applicazione scaricabile sia su Android che su Ios. “Un’App in costante aggiornamento. Anche questa mattina due notifiche con offerte di lavoro relative a un posto da infermiere e uno da addetto alle pulizie. All’interno bandi per posti pubblici, offerte private e anche le possibilità di formazione, con la sezione life skills”.

Punta anche sui social la Provincia: canale youtube, Instagram, Facebook e Twitter. “Settimanalmente saranno pubblicati dei tutorial per riassumere i temi principali e dare vere pillole operative che i giovani, e non, potranno rivedere, rileggere e ascoltare trovando soluzioni alle proprie richieste”. La prima pillola è pronta e a giorni sarà online per parlare di content marketing, personal branding e identità digitale.

“Trovare lavoro non è facile, lo sappiamo, anche a 19 anni se uno decide di lasciare gli studi: ma attraverso l’App proviamo a facilitarvi” ribadisce la Presidente Canigola invitando tutti a scaricare l’applicazione sul proprio cellulare.

Pubblicato il 01/03/2019 10:52