INCONTRO CON DELEGAZIONE STUDENTI DEGLI ISTITUTI DELLA PROVINCIA DI FERMO

INCONTRO CON DELEGAZIONE STUDENTI DEGLI ISTITUTI DELLA PROVINCIA DI FERMO

 

Oggi la Presidente della Provincia di Fermo Moira Canigola insieme ai Consiglieri Aronne Perugini, Stefano Pompozzi, Gionata Borraccini, Pierluigi Malvatani e il Funzionario Sandro Vallasciani ha incontrato la delegazione degli studenti composta da: Nicola Pagliarini Ipsia di Fermo e Presidente della Consulta degli studenti, Tuidi Abeo Elhgadi Lieo Artistico, Federico Monterubbiano Tarantellli, Niccolò Di Ruscio Itet Ragioneria, Jacopo Tramannoni, Itet Goemetri, Giovanni Menicali Liceo Scientifico, Michele Marcotulli, ITI Montani, Jamil El Sadi Liceo Classico Annibal Caro.

 

Il confronto con gli studenti di oggi – commenta la Presidente Moira Canigola - è stato costruttivo, positivo, incentrato sulle questioni relative alla sicurezza degli edifici scolastici, scevro da aspetti politici, un incontro maturo che vede uniti la Provincia e gli studenti sul tema della sicurezza che è fondamentale. 

Siamo tutti fortemente convinti che tutti gli istituti scolastici del territorio devono essere sicuri.

La Provincia ha deciso che, fin da subito, a partire dal triennio dell’ITI “Montani”, verranno eseguiti ulteriori controlli per quegli edifici che hanno le stesse caratteristiche statiche e strutturali dell’ITI, e quindi il Liceo Classico Annibal Caro e l’Istituto “Ezio Tarantelli” di Sant’Elpidio a Mare.

Nell’immediatezza dell’evento è stato disposto un controllo all’ITI e viene incaricata una ditta specializzata per l’analisi dei materiali e delle strutture lignee, controlli che vanno oltre l’ispezione visiva.

La Presidente ha illustrato dettagliatamente le risorse finanziarie che la Provincia di Fermo, operativa dal luglio 2009, ha utilizzato nel periodo dal 2010 al 2017 per la manutenzione ordinaria e gli interventi in conto capitale sugli immobili scolastici provinciali.

La spesa complessiva di circa 15 milioni di euro ha avuto un picco elevato nel 2010 (circa 2.700 milioni di euro), rilevante nel 2011 (5.550 milioni di euro) mentre negli altri anni si è aggirata, mediamente, intorno a 1,2Ml annui.

La ridotta dotazione di risorse finanziarie che, a causa delle norme dapprima della spending rewiew e poi della Legge n. 190/2014, sono rimaste in capo alle Province ripropone la questione della forte attenzione che lo Stato deve dimostrare nei confronti del patrimonio scolastico e del ruolo che le Province devono svolgere, con risorse umane e finanziarie adeguate, per corrispondere alle aspettative e ai bisogni dei cittadini.

Abbiamo rappresentano ai ragazzi – prosegue la Presidente Canigola – le condizioni in cui versano gli edifici scolastici  della nostra Provincia e lavoreremo insieme per chiedere finanziamenti che permettano di intervenire con impegno.

Gli studenti pretendono – Commenta Nicola Pagliarini Presidente della Consulta degli studenti - che queste situazioni siano il prima possibile affrontate e risolte perché sono imminenti gli esami e perché la sicurezza viene prima di tutto. E’ stato deciso tra la Provincia e gli studenti che verranno organizzati incontri per ogni singolo plesso scolastico per esaminare la situazione e conoscere lo stato in cui versano gli immobili.

Si è aperta una fase di collaborazione con la Provincia che deve continuare affinché gli sforzi compiuti insieme da Provincia e studenti siano capaci di prefigurare un futuro sicuro e certo per coloro che verranno in seguito nelle scuole.

Per quanto riguarda la richiesta di ulteriori fondi la Presidente Canigola informa di avere inviato una relazione alla Regione Marche, alla Protezione Civile nazione e regionale, al Ministero dell’Istruzione, all’UPI per illustrare quanto accaduto e evidenziare la necessità di mettere in sicurezza questi istituti.

 

Fermo li, 18/05/2018

                                                                                                                      Moira Canigola

                                                                                                       Presidente della Provincia di Fermo

Pubblicato il 18/05/2018 18:19