PONTE DI RUBBIANELLO STATO LAVORI.

Comprendo le  legittime preoccupazioni esternate dal Sindaco di Monterubbiano Maria Teresa Mircoli nella sua lettera aperta del 22/05/2017 relativamente alla realizzazione dei lavori di rifacimento del punte sul Fiume Aso in località Rubbianello – commenta la Presidente della Provincia di Fermo Moira Canigola -  ma sono necessari  alcuni chiarimenti che escludono la responsabilità della Provincia di Fermo nei ritardi lamentati.

 

Si ricorda infatti che a seguito degli eventi alluvionali del dicembre 2013 le Province di Ascoli Piceno e Fermo avevano ottenuto un finanziamento complessivo di 3 milioni di Euro dal Commissario Delegato per il Maltempo a seguito del quale era stata stipulata una convenzione tra i due enti che individuava nella Provincia di Ascoli Piceno il soggetto attuatore di tutto il processo amministrativo necessario per l’individuazione dell’impresa cui affidare progettazione esecuzione dell’intervento.

 

Dopo il trasferimento di competenze alla Regione Marche in attuazione della legge 56/2014 e della legge regionale 12/2015 con decreto presidenziale n. 120 del 30/08/2016 è stato approvato il testo della convenzione tra Regione Marche e le due Provincie nel quale risultava confermato che tutto il procedimento amministrativo necessario per la realizzazione del nuovo ponte resta a carico della Provincia di Ascoli Piceno.

 

I nostri uffici sono costantemente in contatto con quelli della Provincia di Ascoli Piceno che stanno seguendo l’iter amministrativo che ha avuto sicuramente un ritardo anche a causa dell’applicazione della Legge Del Rio e del conseguente trasferimento di competenze alla Regione Marche.

 

Sentito comunque il Presidente della Provincia di Ascoli Piceno, lo stesso si è impegnato ad avviare i lavori quanto prima.   

Pubblicato il 29/05/2017 13:40