AGGIORNAMENTO EMERGENZA NEVE PROVINCIA DI FERMO

L'emergenza neve è stata fronteggiata mettendo in campo oltre che con le ditte già affidatarie del servizio sgombro neve attivo
sui 24 comprensori della Provincia di Fermo altre 7 ditte con idonei mezzi sia per lo sgombro neve che per la rimozione di cumuli, destinate soprattuttoo nelle zone montane e alto collinari dove si registrano le maggiori criticità.

La  Provincia di Fermo ha gestito la situazione della rete viaria, interessata dalle precipitazioni nevose fin da lunedìcon l'impiego di
tutto il personale dell’Ente cantonieri, assistenti stradali, geometri ed ingegneri che hanno lavorato  senza interruzione
per gestire la viabilità sui 750 chilometri di strade di competenza.


Alla criticità della neve si è aggiunta la problematica del nuovo sciame sismico - commenta il Presidente Moira Canigola - che necessariamente
impone una nuova attenzione sugli edifici pubblici in particolar modo quelli scolastici. Ora in sala operativa con il Prefetto e la Regione si farà il punto della situazione.

I tecnici provinciali hanno effettuato, dopo le scosse di oggi una prima ricognizione sui plessi scolastici superiori
(chiusi con ordinanza del sindaco di Fermo di ieri per l'emergenza Neve) dalle quale non sono emersi al momento criticità,
in ogni caso dato che i plessi da controllare sono diversi si sta valutando con il Sindaco di Fermo la chiusura delle
scuole superiori anche per la giornata di domani per consentire ai tecnici provinciali di completare i sopralluoghi.

Pubblicato il 18/01/2017 12:30