Lavori di ammodernamento di un tratto della sp 238 ex ss 433 Valdaso – Comunicazione di approvazione del progetto definitivo ai fini della pubblica utilità

Soc. DODO srl

c/o Imperati Carmine

Via Liberta’, 4

80055 – PORTICI (NA)

 

Lavori diammodernamento  di un tratto della sp 238 ex ss 433 Valdaso – Comunicazione di approvazione del progetto definitivo ai fini della pubblica utilità, ai sensi dell’art. 17, DPR 327/2001 e successive modificazioni ed integrazioni e di deposito degli atti ai sensi dell’art. 16, c. 4 DPR 327/2001).

Si comunica che, con delibera della Giunta Provinciale di Fermo n. 273 del 2.11.2010, con efficacia dal giorno stesso, è stato approvato il progetto definitivo dell’opera pubblica di cui all’oggetto, anche ai fini della dichiarazioni di pubblica utilità.                                                         

Il Comune di Campofilone ha proceduto all’approvazione definitiva della variante urbanistica parziale, con  atto consiliare n. 52 del 30.11.2009.              .

Dal piano particellare descrittivo delle aree occorrenti per la realizzazione della strada in oggetto, risulta che la S.V.  è proprietaria del terreno distinto al N.C.T. del Comune di Campofilone, al Fg. , particella  da occupare permanentemente e del terreno distinto al N.C.T. del Comune di Campofilone, al Foglio 3, particelle 132 e 261 : da occupare temporaneamente.

E’ possibile prendere visione degli elaborati progettuali presso l’Ufficio per le Espropriazioni, sito in Viale Trento n. 113 – 63023 Fermo dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 ed il martedì ed il giovedì, anche dalle ore 15,00 alle ore 17,00, oppure potrà chiedere copia degli elaborati di cui sopra, al medesimo Ufficio.

Qualora non sia più proprietaria dell’immobile sopra descritto, è inoltre obbligato, per legge, a comunicare a questo Ufficio, se né è a conoscenza, il nominativo dell’effettivo proprietario delle aree di cui sopra, che catastalmente risultano ancora a suo nome.

La S.V.medesima, inoltre, entro trenta giorni dal ricevimento della presente, può fornire ogni utile elemento per determinare il valore da attribuire all’area di sua proprietà, ai fini della liquidazione dell’indennità di espropriazione o della quantificazione dell’indennità di occupazione temporanea, oppure chiedere di essere ascoltati.

Si fa presente che le osservazioni fatte per iscritto debbono essere indirizzate al responsabile del procedimento e pervenire al protocollo dell’Ente, anche a mezzo fax o posta elettronica certificata sotto riportati.

Con successivo provvedimento sarà notificato, nei modi di legge, il provvedimento di fissazione dell’indennità provvisoria d’esproprio.

Si ricorda infine che:

  • Responsabile dell’Ufficio per le espropriazioni è la Dott.ssa Lucia Marinangeli –Tel. 0734232341;
  • Responsabile del procedimento amministrativo è la Sig.ra Rosa Minollini – Tel. 0734232279;
  • Responsabile tecnico l’Ing. Giuseppe Laureti – Tel. 0734232292;
Pubblicato il 17/02/2011 16:03